E’ all’Uci Firenze la Festa di Patty!

Dal 5 al 7 ottobre Divine e Popolari si sfideranno sul grande schermo. All’anteprima del 5 presente in sala Beatrice Baldaccini, l’attrice che interpreta la Divina Antonella.


CINEMA — La magia del musical del "Mondo di Patty", ispirato alla famosa serie TV, è pronta ad avvolgere l’Uci Cinemas Firenze. A ottobre la multisala si trasformerà per tre giorni nella Pretty Land School of Arts dando il via a “La Festa di Patty”, la versione cinematografica del musical in cui le Popolari di Patty e le Divine di Antonella si sfideranno per vincere la gara di danza di fine anno. Dal 5 al 7 ottobre, i fan di Patty, interpretata dalla popolarissima Laura Esquivel, potranno vivere sul grande schermo tutte le emozioni della tappa estiva del musical andata in scena all’Arena di Verona, ripresa con tecnologia Ultra HD da Nexo Digital. All’anteprima del 5 ottobre, prevista alle ore 20, i fan potranno incontrare e conoscere Beatrice Baldaccini, l’attrice toscana che nel musical interpreta la Divina Antonella.

Per i fan che accorreranno all’Uci Firenze sarà quindi una vera e propria festa. Oltre alla proiezione del musical, animato da colorate coreografie e da tre canzoni inedite, ci sarà un pre-show registrato da Laura Esquivel, grazie al quale gli spettatori avranno modo di giocare con Patty in una gara all’ultimo quiz e di cantare tutti insieme sulle note delle più belle canzoni del musical. Per rendere l’evento ancora più divertente, Uci invita le fan a recarsi al cinema vestite da Popolari o Divine, in modo da creare in sala l’atmosfera della sfida.

Il prezzo del biglietto per assistere all’anteprima della Festa di Patty, in programma alle ore 20 del 5 ottobre, è di 15 euro. Nei due giorni successivi, il prezzo del biglietto è di 15 euro per gli adulti e 10 euro per i più piccoli. Le prevendite sono aperte. E’ possibile acquistare i biglietti presso la multisala dove sarà proiettato l’evento o tramite internet e call center.
Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o contattare il call center al numero 892.960.

Redazione Nove da Firenze