Rubrica — Editoria Toscana

Toscanità: calcio e cultura

Dibattito al Polo Universitario di Novoli martedì 12 dicembre alle 15,30


Spalletti, Lippi, Sarri, Allegri e Semplici ma anche Orrico, Fascetti, Agroppi, Baldini e Sonetti. Un’identità toscana del calcio esiste? Dieci esperti cercheranno di dare una risposta. In occasione della pubblicazione di Toscanità, volume a cura di Marco Viani, Angela Manetti e Giovanni Gozzini, edito da Giunti per iniziativa dell’Associazione Giglio Amico, la Scuola di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Firenze, l'Associazione Alumni «Cesare Alfieri» e l’Associazione Giglio Amico organizzano un seminario di studi sul tema: Toscanità - Antropologia, storia, cultura e... bizzarrie del calcio in Toscana. Sede della presentazione il Polo delle Scienze Sociali, Via delle Pandette, Edificio D6 Aula 112, martedì 12 dicembre alle 15.30.

Intervengono: Felice Accame, Docente di Teoria della Comunicazione presso il Settore Tecnico della FIGC sul tema“Il calcio come oggetto delle scienze culturali”, Sergio Caruso, Professore ordinario, Scuola di Scienze politiche, Università di Firenze sul tema “All’ombra del campanile: rivalità tutte nostrane”, Pippo Russo, Sociologo, giornalista e scrittore sul tema “Imprenditori nel pallone”, Renzo Ulivieri, Direttore della Scuola allenatori del Settore Tecnico della FIGC sul tema “Allenatori a tutto campo”, Marcello Mancini, Giornalista e scrittore sul tema “Parole in gioco e fuorigioco”, Elisabet Spina, Docente ai Corsi allenatori presso il Settore Tecnico della FIGC sul tema “Codice rosa”, Sandro Picchi, Giornalista e scrittore sul tema“C’era una volta Benito Lorenzi”, Baglioni Duccio, Vice responsabile Settore Tecnico dell'Associazione italiana arbitri sul tema “Da Artemio Franchi a Marcello Nicchi: arbitrare e oltre”, Marco Viani, Curatore di Toscanità e Presidente onorario dell’Associazione Giglio Amico sul tema “Un libro per aiutare i più poveri”, modera Fulvio Conti, Professore ordinario, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università di Firenze.

Il volume Toscanità è un affresco della nostra storia, cultura, terra e del nostro carattere. La pubblicazione (Giunti Editore), a cura di Marco Viani, Angela Manetti e Giovanni Gozzini, con la prefazione di Sergio Zavoli, è volta a far emergere l’identità, la peculiarità toscana in ogni campo e materia. Dall’arte alla lingua, alla cucina, alla storia, alla letteratura, al paesaggio, alla moda, alle tradizioni, allo sport, al giornalismo, alla musica, alla medicina, alla scuola, all’economia, all’associazionismo e molto altro ancora. Un libro strenna ricco e inedito, ideato dall'Associazione Giglio Amico (Onlus di Firenze dal 1996) non solo per celebrare la nostra regione ma, soprattutto, per ricavare dalla sua promozione risorse da destinare alle persone più bisognose. In sede di presentazione è possibile acquistare il volume.

TOSCANITA’

La pubblicazione (Giunti Editore),a cura di Marco Viani, Angela Manetti e Giovanni Gozzini, con la prefazione di Sergio Zavoli, è volta a far emergere l’identità, la peculiarità toscana in ognicampoe materia. Dall’arte alla lingua, alla cucina, alla storia, alla letteratura, al paesaggio, alla moda, alle tradizioni, allo sport, al giornalismo, alla musica, alla medicina, alla scuola, all’economia, all’associazionismo e molto altro ancora. Il libro raccoglie gli appassionati e rigorosi scritti di 150 autori tra professori universitari (in gran parte), studiosi, giornalisti e scrittori; tutti consapevoli di partecipare ad un’opera di pura solidarietà e ben lieti di offrire gratuitamente il loro talento. Si tratta di una pubblicazione strutturata in 21 Sezioni per un totale di 656 pagine, con ampio, inedito, bellissimo materiale fotografico, prodotta in una veste classica ed elegante.Un’opera davvero straordinaria, nonché preziosa per ogni bellezza che celebra, per la ricchezza dei suoi contenuti e per il prestigio trasmessole da autori di elevata e riconosciuta cultura. Toscanità ha una tiratura speciale limitata, fuori commercio, a scopo di solidarietà, di 2.000 copie e non è acquistabile nelle librerie. Può essere acquistata in sede di presentazione o richiesta alla segreteria di Giglio Amico (info@giglioamico.it 349.7320489) o a Marco Viani (marvi1948@libero.it 348.9136912349.4934328); info anche sulla pg https://www.facebook.com/toscanitagiglioamico/

Redazione Nove da Firenze