Da quest’anno spazio al burlesque

L’arte della seduzione torna al Centro Congressi “Principe di Piemonte”. Due giorni di spettacoli, musica, corsi di seduzione e tip tap all'insegna del burlesque.


CARNEVALE DI VIAREGGIO — L’arte della seduzione tra le braccia di Burlamacco.
A Viareggio (Lucca), sbarcano le star del “Burlesque” e le icone del pin up anni ‘50 ad arricchire la carrellata di iniziative dell’edizione 2010 del Carnevale più famoso d’Italia.

Dopo il grandissimo successo di pubblico della prima edizione del Rockabilly’s World Festival, tornano al Centro Congressi “Principe di Piemonte”, venerdì 12 e sabato 13 gennaio (inizio spettacoli ore 21. Prevendita presso “Tutto Eventi”, viale Regina Margherita a Viareggio, telefono 0584.427201. Prezzi: singola serata 20 euro; due serate 30 euro: International Gala 15 euro) le atmosfere del Moulin Rouge, in versione carnevalesca, con straordinari show ispirati al cabaret Vaudeville, musica dal vivo, eventi di seduzione e danza, tra cui corsi di sensualità per imparare a sedurre e tip-tap, mercatini vintage e le inconfondibili sonorità jazz e swing che accompagneranno la due giorni dedicata al dark cabaret tra paillettes, lustrini, bustini e guepiere.

Spazio anche al “Fire&Magic Show” (animazione a cura di “Le Chincaglierie di Ferro”) con giocolieri, mangiafuoco, illusionisti, musicanti e ciarlatani.

E’ gradito – consigliano gli organizzatori – abbigliamento anni '30, '40, '50 e naturalmente, reggicalze e bustini.

Ideato e organizzato da Fabrizio Gatta e la direzione artistica di Scarlett Martini, con il patrocinio del Comune di Viareggio, Apt Versilia, Fondazione Carnevale e Viareggio Versilia Congressi il “Burlesque Garden” porta dalle grandi capitali mondiali nella città di Burlamacco alcune delle più sensazionali interpreti del genere: da Scarlett Martini, tra le più celebrate artiste italiane, alla canadese Coco Frambolse, dalla spagnola Evita Mansfiel alla parigina, Lada Redstar e all’americanissima Tara Mi Sioux (nella foto). Cinque grandissime performers per due serate di grandissimo spettacolo ispirato alle origini del burlesque per trasformare Viareggio nella capitale italiana del Burlesque e del burlesco dove lo spettatore diventa parte dello spettacolo e della mascherata.

Durante le serate sono in programma momenti musicali con band ed artisti del calibro di Alan Mazzini DeVoise, Armitage Shanks, Craig The Incredible Hula Boy, Emanuele Urso Orchestra e DandywOliy, il gala internazionale di chiusura, sabato 13 (inizio ore 23:30) a cui parteciperanno tutti gli artisti della due giorni. Special guest del “Burlesque Garden” Ricky Rialto, Antonio Sorgentone Trio e Gianluca Domenici.

Redazione Nove da Firenze