Tramvia: a Santa Maria Novella tutti scendono... e il tram prosegue

Tramvia di Firenze Linea 1/3 SMN - Careggi

Sono in corso le fasi di pre esercizio richieste dal Ministero dei Trasporti


Alla fermata della Linea 1 Alamanni-Stazione tutti devono scendere, ma il tram prosegue fino a Careggi, simulando il futuro servizio. Dopo una prima fase di prova svoltasi dal 2 al 5 luglio, da oggi scatta la seconda fase (come spiegato nel servizio di FlorenceTv) che attraversa Fortezza - Statuto - Poggetto e porta il Sirio fino al capolinea di Careggi e nuovamente a Santa Maria Novella dove vengono riaperte le porte verso Scandicci.

Si tratta di quella fase di pre esercizio richiesta dal Ministero dei Trasporti come da prassi, per l'apertura di nuove infrastrutture. 
Manca poco ai fiorentini per conoscere l'ampliamento del servizio che arriva ad 8 anni dall'apertura della Linea Firenze - Scandicci, starà agli utenti valutare la bontà del servizio così come il rapporto qualità prezzo o costi benefici, parametri che hanno acceso il dibattito sino agli ultimi giorni di cantieri.

Inevitabile probabilmente una variabile di opinioni tra funzionalità ed estetica, tra utilità e gradevolezza architettonica nel contesto urbanistico riadattato per ospitare il mezzo in sede protetta.
Al pre esercizio controllato dai tecnici e seguito dalla Polizia Municipale seguirà infatti la pratica quotidiana, l'uso delle carreggiate promiscue al mezzo pubblico, delle intersezioni semaforiche a raso e degli attraversamenti pedonali oltre ai marciapiedi, alle piazze ed a tutti quegli spazi urbani attigui all'infrastruttura.

Il "vero collaudo" arriverà anche per l'intermodalità e lo scambio ferro-gomma con le nuove corse dei bus urbani gestiti da Ataf.
 

Redazione Nove da Firenze