Rubrica — LifeStyle

The Student Hotel ospita i BedTalks

Fotogallery Alessandro Rella - PhotoPress.it

Giovedi dalle 21:30 fino a tarda notte, la città sperimenta il primo Student Hotel italiano con musica, laboratori e scambi di idee a letto.


The Student Hotel (TSH) ha ospitato il festival del libero pensiero, i BedTalks, per accogliere il popolo di Firenze nel suo primo hotel italiano, progettato per essere aperto e accessibile a tutti, non solo agli ospiti, e aiutare a connettere e ispirare le persone per rendere il mondo un posto migliore, il tutto attraverso un letto.


TSH Firenze Lavagnini ha inaugurato, giovedì 7 giugno, con il suo festival “BedTalks” dirompente con numerosi e importanti relatori come: Martina Colombari, Luca Calvani, Drusilla Foer, Marco Faraone, Anna Paola Concia, Tommaso Sacchi, Caterina Bellandi, Eike Schmidt, Fausto Calderai, Sara Meucci, Alice Bisi aka Birthh,Omar Rashid, Davide “BOOSTA” Dileo.

L’evento dei BedTalks è stato ufficialmente aperto dal Sindaco Dario Nardella. Il Sindaco è arrivato con la TSH bicicletta insieme a Elisabetta Meucci, Consigliere della Regione Toscana, e all’Ambasciatore Olandese, SE Josephus Camille Stephan Wijnands.

Con oltre 120 relatori, 65 BedTalks in italiano e inglese e 75 impegni per cambiare il mondo, tutti hanno apprezzato le ampie tematiche trattate dall’amore, sostenibilità, arte, design, musica, biodiversità e attivismo sociale.

TSH ha selezionato la cooperativa sociale fiorentina “Il Cenacolo” per il suo '365 Award and Commitment Accelerator' per la collaborazione artistica dei rifugiati, progetto sviluppato con Favela Painting. Chiara Meittini de “Il Cenacolo” e Dre Urhahn di “Favela Painting”, che hanno discusso durante i BedTalks di come l'atto di invitare i nuovi arrivati per abbellire uno spazio pubblico con un intervento artistico possa creare talento, nuove amicizie e una città più bella. Un progetto pilota è stato creato dal vivo nel cortile di TSH Florence Lavagnini durante Bedtalks e può essere visitato. Il premio è il progetto che consiste in 365 giorni di utilizzo gratuito dello spazio di co-working TSH Collab, 365 tazze di caffè e supporto del fondatore e CEO di TSH, Charlie MacGregor, di ampliare e portare il progetto in altri luoghi della città di Firenze e oltre.

Charlie MacGregor ha commentato: "Il Cenacolo e Favela Painting hanno dimostrato che una vera collaborazione può avere un impatto positivo e diretto su uno spazio pubblico e sulle persone coinvolte. Il loro approccio collaborativo consente ai rifugiati di incontrare gente del posto e di lavorare insieme per rendere le nostre città più belle. Queste idee meritano di essere ripetute a Firenze e in altre città europee. Il risultato del loro lavoro è tangibile e qualcosa di cui tutti possono essere orgogliosi. È stato d'ispirazione vedere tutti lavorare insieme e sono così felice che TSH possa sostenerli per il prossimo anno per aiutare le loro aspirazioni a diventare realtà ".

Oltre ai BedTalks, insieme a 25 workshop, tra cui LO FO IO, Lottozero, Anelli Mancanti e POP Palestine, musica e spettacoli, gli ospiti hanno goduto dell'incredibile vista del Duomo dal bar sul tetto dell'hotel e della piscina e hanno esplorato il trasformato " Palazzo del Sonno" con i suoi nuovi interni, la piazza pubblica ed emozionante cibo, bevande, esperienza e luoghi dello shopping di OOO, in collaborazione con La Menagere.

Il gruppo Student Hotel ha investito 50 milioni di Euro nella rigenerazione di TSH Firenze Lavagnini. È il primo di tre progetti TSH a Firenze; TSH Belfiore e TSH Manifattura Tabacchi sono in fase di sviluppo e apriranno nei prossimi tre anni.

BEDTALKS

BedTalks è l'evento esclusivo del gruppo The Student Hotel progettato per connettersi, ispirare e lavorare con l'obiettivo ultimo della Pace del Mondo, tramite un letto.

BedTalks è un festival unico in cui tutto ruota attorno al connessione attraverso il dialogo. Visitatori e relatori trovano ispirazione, passione, nuove idee, partner e nuovi amici. Centinaia di conversazioni si svolgono in un letto d'albergo e sono aperte a tutti.

THE STUDENT HOTEL

Il modello ibrido di business di co-living e co-working di TSH offre una destinazione unica per una comunità internazionale in rapida crescita. Lo sviluppatore, investitore e operatore ha 4.400 stanze in 11 località tra cui: Firenze, Rotterdam, Amsterdam (due sedi: City e West), L'Aia, Groningen, Eindhoven, Maastricht, Parigi e due sedi TSH a Barcellona - solo residenze per studenti. Alla fine del 2018 TSH prevede di avere 10.726 camere: 4.400 camere operative e 6.326 certe o in fase di sviluppo

TSH Dresden aprirà nel 2018. Bologna, Madrid, Berlino e Delft apriranno nel 2019. Firenze Belfiore, Parigi, Porto, Roma e Vienna apriranno nel 2020. Carcavelos Lisbona, Tolosa, Firenze Manifattura Tabacchi e Barcellona apriranno nel 2021.
TSH prevede di avere 65 proprietà operative, in costruzione o pianificate nelle città europee nei prossimi cinque anni.


www.thestudenthotel.com
THE STUDENT HOTEL FIRENZE
Viale Spartaco Lavagnini 70 – 72
50129 Firenze, Italia

LifeStyle — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it