Sotto i ponti di Firenze: nuovo sgombero sul Mugnone

Gli operatori hanno smosso il terreno per scoraggiare i bivacchi


 L'ultimo intervento il 31 maggio "Blitz della polizia municipale lungo gli argini del Mugnone, rimossi diversi bivacchi" titolava il Comunicato di Palazzo Vecchio 12 giorni fa.

Nuovo blitz della Polizia Municipale lungo gli argini del Mugnone. Gli agenti del distaccamento di Rifredi questa mattina sono entrati nuovamente in azione per rimuovere diversi bivacchi sorti sotto il Ponte dei Bersaglieri. Presenti anche operatori del Consorzio di Bonifica del Medio Valdarno e di Alia.

Sono stati trovati diversi ricoveri di fortuna realizzati con materiale vario e rimossi tre materassi, un comodino e masserizie varie. Gli occupanti si erano già allontanati. Il personale del Consorzio di Bonifica ha provveduto a smuovere il terreno rendendolo sconnesso per scoraggiare la comparsa di nuovi bivacchi abusivi.

Redazione Nove da Firenze