Rubrica — Psicologia - Le realtà invisibili

Recognizing, understanding, labeling, expressing and regulating emotion

Il metodo americano messo a punto per favorire un clima scolastico positivo e ridurre i comportamenti aggressivi e i casi di bullismo


Firenze, 23 maggio 2018 - Il bullismo ha le ore contate. Arriva dall’America un metodo rivoluzionario che ne abbassa il rischio del 12% e riesce al contempo a promuovere il benessere psico-fisico, autonomia, leadership, migliori relazioni tra insegnanti e studenti e il rendimento di quest’ultimi.

Sabato 26 maggio, presso la Sala delle Vetrate delle Murate (Piazza della Neve, 8), si terrà “Convegno Ruler: educazione emozionale a scuola e in famiglia”, organizzato da PER Lab, laboratorio di Psicologia, Emozione & Ricerca, spin-off dell’Università di Firenze, in partnership con il Yale Center for Emotional Intelligence. Promotrici dell’evento, Laura Artusio, direttrice PER Lab UniFi, responsabile Ruler Italia e Silvia Guarnieri, vicedirettrice PER Lab Ateneo di Firenze. Verrà inoltre proiettata un’intervista inedita realizzata dal professor Umberto Galimberti sul tema dell’educazione emozionale. Al termine dei lavori avrà luogo un laboratorio di due ore per sperimentare direttamente alcune attività del metodo RULER. L’iniziativa sarà anche l’occasione per il taglio del nastro, alle Murate Idea Park, della nuova sede di PER Lab e per un gran finale all’insegna dell’arte con la rappresentazione teatrale di “Fulgido Emile!”, una fiaba musicale sull’intelligenza emotiva scritta dal maestro Andrea Portera su testo di Laura Artusio, interpretata da Cinzia Borsotti e dagli alunni della scuola Battisti di Firenze, tra le prime ad aver sperimentato il metodo RULER.

Redazione Nove da Firenze