Rubrica — In cucina

“Radda nel Bicchiere”: boom di presenze per la XXIII° edizione

Si è chiuso il sipario sulla manifestazione chiantigiana che da anni vede il borgo di Radda preso d’assalto da eno-appassionati


Nuovo record per “Radda nel Bicchiere” che per la XXIII° edizione ha registrato un vero boom di presenze. Migliaia gli eno-appassionati che lo scorso week-end hanno affollato le vie del borgo chiantigiano, entusiasti delle degustazioni offerte dai produttori raddesi e non solo.

Grande la soddisfazione della Proloco, promotrice dell’evento, che tiene a ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento, l’Amministrazione Comunale in primis, l’Ufficio Tecnico, la Polizia Municipale, l’Arma dei Carabinieri, il Consorzio Chianti Classico, la Confraternita di Misericordia, l’Associazione La Racchetta, i ragazzi di RaddAttiva, Don Santhosh, i Vignaioli di Radda e i produttori di Pinot Nero del Mugello, ospiti di questa edizione.

Redazione Nove da Firenze