Rubrica — LifeStyle

Pitti: apre la Vintage Selection P.O.P. alla Fortezza da Basso

Vintage Selection declina a suo modo il riferimento all'Optical Power, il tema dei saloni estivi di Pitti Immagine


  Per la gioia degli appassionati di Fashion con più di 20 anni alle spalle, Firenze apre le porte della Fortezza da Basso agli indimenticabili anni '60, agli irripetibili anni '70 ed ai favolosi anni '80.
Appuntamento imperdibile da mercoledì 27 a venerdì 29 giugno nel Padiglione Medici della Fortezza da Basso, per l'attesa Vintage Selection.

 Illusione ottica in mostra con la “Vintage Optical Views. Widen your Senses”. Si tratta di mini-scenografie in cui "I vivaci pattern grafici di abiti e accessori di moda dagli anni ’60 agli anni ’80 giocano a confondersi con il fondale di scena creando l’apparenza dell’invisibilità e suggerendo nuovi, perturbanti orizzonti sensoriali".

Vintage Selection rappresenta uno dei più importanti saloni a livello europeo per la moda e il design vintage di qualità.
 Selezionati espositori e collezioni di abiti, accessori ed oggetti raccolti nel corso degli anni per fare "archivio" all'interno di un armadio dove ancora oggi le nuove generazioni guardano con grande curiosità per prendere ispirazione, per comprendere la moda moderna e raccogliere spunti sul proprio outfit quotidiano. Al tempo stesso una grande occasione per vedere come eravamo.

 Punto di forza, la contemporaneità con Pitti Immagine Filati, salone internazionale dedicato ai migliori filati per maglieria che richiama ad ogni edizione migliaia di buyer, fashion designer, creativi ed esperti di moda da tutto il mondo.

Immancabili gli appassionati, collezionisti e curiosi di cultura vintage che fanno di Vintage Selection e dei suoi eventi collegati un vero e proprio festival di riferimento per questa dimensione retro-contemporanea del lifestyle della moda di tutti i tempi.

P.O.P. PITTI OPTICAL POWER

Redazione Nove da Firenze