Rubrica — Europe Direct

"Montieri District Heating System"

L'impianto di Montieri tra le eccellenze europee


Una giuria indipendente, guidata dal deputato Lambert Van Nistelrooij, ha annunciato i finalisti di RegioStars 2017, premio che riconosce le buone pratiche nello sviluppo regionale evidenziando progetti originali e innovativi, tra i quali, nella categoria “Energy Union: Climate action”, si trova il progetto per l'impianto di teleriscaldamento geotermico nella località Montieri, in provincia di Grosseto.

Il progetto, realizzato con il co-finanziamento dei fondi Por Fesr 2007-2013 della Toscana, ha permesso la realizzazione di un impianto di teleriscaldamento geotermico entrato in funzione a partire dal novembre 2014, rendendo possibile un sensibile miglioramento qualitativo della vita dei cittadini che hanno potuto così rinunciare ai classici metodi di riscaldamento.

Per installare il sistema ci sono voluti due anni, spiega Alessandro Vichi, Direttore responsabile opere pubbliche - gestione energetica, Facoltà di Ingegneria Formazione dell'Università di Pisa, ma questo ha permesso il taglio dei costi del riscaldamento e dell'acqua calda nella regione di circa un terzo, con una conseguente riduzione di emissioni di CO2 di 10564 kg. Infatti la fonte di calore utilizzata è a emissione zero ed è alimentata dal vapore geotermico che viene catturato dalla struttura dell'impianto.
Nel dettaglio, l'impianto è formato da due sistemi geotermici separati, che assicurarono un processo più efficiente, dei quali il primo utilizza il vapore ed il fluido geotermico per riscaldare l'acqua, mentre il secondo permette la distribuzione di questa nell'intera regione, fornendo così alla maggior parte delle attività della regione il riscaldamento e l'acqua calda, in particolare per i servizi di municipio, scuole, centri sanitari e teatro.

Ad averne beneficiato sono però diversi settori della regione come quello dell'acquacoltura, dello sport e le stesse strutture turistiche. Anche gli edifici storici sono stati ristrutturati e migliorati al fine di dotarli di tali modifiche energetiche.
Inoltre, l'impianto di teleriscaldamento di Montieri ha permesso la crescita di progetti e idee imprenditoriali come la realizzazione di un complesso destinato a albergo sociale, un resort di lusso con spa alimentata da vapore geotermico e, a sottolinearne l'importanza, ha generato un incremento della vendita delle case sfitte e disabitate con conseguente ripopolamento del paese di Montieri.
Infine, tale impianto ha permesso alla regione di ridurre le emissioni di CO2 annue di 3,4 milioni di chilogrammi, la riduzione di emissioni di gas a effetto serra e ha permesso ai cittadini di risparmiare 3300 euro l'anno di bollette energetiche.

L'investimento del progetto è stato di 5 983 561 euro e ha goduto, attraverso il programma operativo “Toscana”, del contributo del Fondo europeo per lo sviluppo regionale dell'Unione Europea 2007-2013.
I nomi dei vincitori delle diverse categorie del premio RegioStars2017 saranno annunciati il giorno 10 ottobre a Bruxelles durante la Settimana europea delle regioni e delle città (9-12 ottobre 2017), settimana che ha per obiettivo la creazione di una piattaforma di comunicazione politica in merito allo sviluppo della politica di coesione dell'UE. La piattaforma servirà a sensibilizzare i funzionari delle amministrazioni regionali e locali sul fatto che questi enti contano nell'elaborazione delle politiche dell'UE, con particolare riferimento a quelle volte alla condivisione di buone pratiche di sviluppo ed innovazione per regioni e città, che vedono nel progetto di Montieri un eccellente esempio.

Europe Direct — rubrica a cura di Europe Direct Firenze

Europe Direct Firenze

Europe Direct Firenze — Centro di comunicazione ed informazione dell'Unione europea attivo nel Comune di Firenze dal 1999: www.edfirenze.eu

E-mail: europedirect@comune.fi.it