Rubrica — Europe Direct

Le borse Eures per i disoccupati

Finalizzate all’inserimento lavorativo all’estero


Al fine di promuovere la mobilità professionale in Europa la Regione Toscana ha approvato e pubblicato un bando per la concessione di borse di mobilità Eures che consentono a persone disoccupate di svolgere un lavoro, un apprendistato o un tirocinio in un Paese dell’Unione europea o dell'EFTA (Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera)diverso da quello di residenza.

Obiettivo del bando è promuovere l'occupazione e migliorare la qualità e l'efficacia dei servizi per il lavoro attraverso il consolidamento della rete EURES- EURopean Employment Service che è la rete europea della mobilità professionale alla quale partecipano i Servizi pubblici per l'impiego e le associazioni datoriali e sindacali.

L'importo della borsa è così differenziato per tipologia di contratto:

  1. 500 euro mensili per i soggetti che hanno un contratto di lavoro / apprendistato all'estero
  2. 750 euro mensili per i soggetti che svolgono all'estero un tirocinio

La borsa di inserimento lavorativo è erogata per un minimo di 3 mensilità fino ad un massimo di 6 mensilità a seconda della durata del contratto di lavoro/apprendistato/tirocinio.

Sono coperte le spese di viaggio A/R da e verso il paese dell'Unione europea o EFTA diverso da quello di residenza dove si svolge il contratto di lavoro/tirocinio/apprendistato, da rendicontare a costi reali per un importo massimo 500 euro; sono comprese le spese di iscrizione per la frequenza di un eventuale corso di lingue o corso di formazione in Italia o nel paese Ue o EFTA dove si svolge il contratto di lavoro/tirocinio/apprendistato, per un importo massimo 1.500 euro da documentare a costi reali.

Destinatari del bando per la borsa di mobilità Eures sono le persone fisiche in possesso dei seguenti requisiti:

  1. essere cittadini dell'Unione Europea e residenti in Toscana
  2. aver compiuto 18 anni
  3. essere iscritti a un Centro per l'impiego della Toscana
  4. esser disoccupati ai sensi del d.lgs. 150/2015 iscritti ad un Centro per l'impiego della Toscana
  5. aver effettuato un colloquio di supporto alla scelta presso un Centro per l'impiego della Toscana ai sensi dell'art. 5 dell'avviso per un'offerta di lavoro, apprendistato o tirocinio pubblicata sul portale Eures
  6. essere in possesso del contratto di lavoro / di apprendistato o della convenzione di attivazione di tirocinio, opoure della lettera di impegno del datore di lavoro alla stipula del contratto in un paese diverso da quello di residenza.

Scadenza: le domande possono essere presentate a partire dall'11 maggio 2017 fino al 31 dicembre 2020

Europe Direct — rubrica a cura di Europe Direct Firenze

Europe Direct Firenze

Europe Direct Firenze — Centro di comunicazione ed informazione dell'Unione europea attivo nel Comune di Firenze dal 1999: www.edfirenze.eu

E-mail: europedirect@comune.fi.it