Rubrica — Calcio Storico

Ai Rossi il Torneo 2018, che battono i Verdi per 10 cacce 1/2 a 4

foto: Monica Caleffi

Il Quartiere di Santa Maria Novella, spinto dalla vena realizzativa dei “folletti” Lopez e Renzoni, ha la meglio sulla squadra di San Giovanni


La partita inizia con un minuto di silenzio in memoria degli scomparsi Sauro Salvoni e Duccio Dini. Al termine, dopo l'applauso di Santa Croce, la palla viene lanciata e la battuta Verde entra in possesso della sfera.

La squadra di San Giovanni manovra nelle retrovie per circa 10 minuti, poi parte l'azione sulla destra del proprio schieramento, l'attaccante Verde viene fermato prima che possa finalizzare.

I Rossi entrano in possesso di palla ed in una manciata di minuti - dal 13esimo al 23esimo - segnano in rapida serie 4 cacce. A segno vanno Renzoni, Lopez ed ancora Renzoni per due volte. Da sottolineare che i due attaccanti Rossi entrano nelle azioni, o come realizzatori o come assist man, sfruttando le loro caratterisiche di agilità e di visione di gioco per scardinare la difesa avversaria.

Al 27esimo i Verdi accorciano con Luca Bertarelli che insacca dalla distanza con un tiro che rimbalza sul terreno di gioco prima di entrare in caccia.

Due minuti dopo Lopez però segna il punto del 5 a 1 bucando centralmente la difesa Verde. La squadra di San Giovanni trova il raddoppio al 29esimo ancora con Bertarelli.

La reazione dei Rossi non si fa attendere ed al 38esimo e al 40esimo, il solito Lopez porta il parziale sul 7 a 2.

Al 41esimo un indomito Bertarelli realizza dalla distanza, ma Lopez spegne le speranze di rimonta segnando ancora un minuto dopo.

Al 45esimo la squadra di Santa Maria Novella incrementa il vantaggio di un'altra mezza caccia, sfruttando il tiro alto dell'innanzi Verde.

I Rossi realizzano due Cacce in rapida serie, dal 46esimo al 47esimo - grazie alla doppietta di Vieri Fattori.

L'ultima caccia della partita la segna Giovanni Prezioso per i Verdi, fissando il risultato finale sul 10 a mezzo a 4 per i Rossi di San Giovanni.

Nel finale di partita si registra la prima espulsione della gara, ne fa le spese un Calciante Verde. Un dato che, unito a quello emerso nella semifinale Verdi vs Bianchi, suggerisce come questa edizione sia stata gestita dagli arbitri con mano più leggera dal punto vista sanzionatorio. Almeno questa è la sensazione avuta dalla tribuna.

La partita si è svolta davanti agli spalti gremiti, ed alla presenza del Magnifico Messsere Fabio Turchi e della leggiadra Madonna Gloria Peritore. Sulle tribune di Santa Croce anche Gabriel Battistuta. omaggiato dal pubblico con il coro che la Fiesole riservava al bomber viola negli anni in cui era a Firenze

Calcio Storico — rubrica a cura di Massimo Capitani

Massimo Capitani

Massimo Capitani — Massimo Capitani, Fiorentino. Da ragazzo pratica molti sport, fra cui il pugilato. Nel mondo della Boxe rientra, molti anni dopo, come inviato di Nove da Firenze

E-mail: boxe@nove.firenze.it