Rubrica — Spettacolo

71° edizione di Estate Fiesolana

E' il più antico festival multidisciplinare all’aperto d’Italia e si svolge ogni estate in un ambiente affascinante quale il Teatro Romano, il primo teatro antico in Italia ad aver nuovamente accolto la tragedia classica, con la rappresentazione dell’Edipo Re il 20 aprile del 1911.


Il programma si concentra tra il 21 giugno ed il 19 agosto, puntando a cogliere diversi aspetti della proposta artistica, con la presenza di alcuni tra i più popolare personaggi dello spettacolo dal vivo, senza rinunciare ad una attenzione all’aspetto creativo.Un’ edizione ricca di eventi, dal teatro alla musica, alla performance, con le 6 serate dedicate al racconto dell’Iliade e la partecipazione di artisti come Roberto Vecchioni, Stefano Bollani, Bobo Rondelli, Neri Marcorè con lo spettacolo tributo alla canzone di De André, Elio Germano con la nuova versione di Viaggio al Termine della notte, gli Avion Travel ed altri ancora.Oltre ai titoli finora in programma ne seguiranno altri che verranno annunciati insieme agli eventi che comporranno un cartellone di ospitalità.

PROGRAMMA DI GIUGNO


giovedì 21 giugno

FESTA EUROPEA DELLA MUSICA

Premio Abbiati per la Scuola e Premio Abbado

ORCHESTRA GIOVANILE ITALIANA

EZIO BOSSO direttore e solista

Il PREMIO ABBIATI PER LA SCUOLA nasce nel 2002 grazie all’iniziativa dell’Associazione Nazionale Critici Musicali, in collaborazione col comitato Musica e Cultura e con il sostegno del Comune di Fiesole.
Si rivolge a tutte le Scuole primarie e secondarie di ogni ordine, grado e profilo giuridico, che vogliano presentare il loro progetto musicale; lo scopo è, infatti, promuovere ed incentivare le buone pratiche di educazione musicale.mIl Premio viene consegnato ogni anno in apertura del Festival Estate Fiesolana, che lo ospita, come evento collaterale, in occasione del concerto dell’Orchestra dei ragazzi della Scuola di Musica di Fiesole.

INGRESSO LIBERO su prenotazione sul sito www.scuolamusicafiesole.it

mercoledì 27 giugno

ROBERTO VECCHIONI

LA VITA CHE SI AMA TOUR

Come nel libro dal quale prende nome il Tour, Roberto Vecchioni ci conduce in un viaggio personale lungo quello che chiama il tempo verticale, uno spazio che tiene uniti tra loro passato presente e futuro, dove nulla si perde. D’altronde “la felicità non è un angolo acuto della vita o un logaritmo incalcolabile o la quadratura del cerchio: la felicità è la geometria stessa”. Il tempo ripercorso attraverso le canzoni che hanno segnato tanti momenti e alle quali l'artista attinge per costruire un vero e proprio manuale su come imbrigliare la felicità, senza farla scivolare via finché non diventa soltanto un ricordo.

Prezzi:€35,00/ € 25,00 + d.p

giovedì 28 giugno 2018

VALERIO MASSIMO MANFREDI

ILIADE LA PRIMA GUERRA MONDIALE

ILIADE UN RACCONTO MEDITERRANEO

progetto e regia Sergio Maifredi produzione Teatro Pubblico Ligure

direttore di produzione Lucia Lombardo consulenza letteraria Giorgio Ieranò e Matteo Nucci

ILIADE fa parte del progetto Iliade Odissea Eneide Un racconto mediterraneo e va in scena dal 2011 nei siti archeologi e nei teatri antichi d’Italia grazie a STAR - Sistema Teatri Antichi Romani, progetto del Teatro Pubblico Ligure nato in accordo con i Poli Museali Italiani, le Regioni ed il Ministero dei Beni Culturali al fine di promuovere il patrimonio archeologico che si affaccia sul Mediterraneo attraverso spettacoli ed eventi:

Parole antiche per pensieri nuovi. ILIADE è il big bang della letteratura occidentale. Nei suoi versi sono racchiusi i geni di tutti i miti, di tutti gli eroi. ILIADE è il poema dell’ira. Dell’ira nera, suicida, che fino a che permane porta autodistruzione. ILIADE è il poema della forza. Iliade è il poema della guerra. Di tutte le guerre, non diverse oggi dai tempi di Omero.

ILIADE è un racconto della prima guerra del mediterraneo e quindi la prima guerra mondiale.

ILIADE è l'archetipo, il paradigma delle guerre che verranno. Nei suoi versi ci sono il conflitto, l'ira, l'eroismo, il dolore, il rancore, l'amore, il sangue, le armi, la paura, le madri, le spose, i padri, i figli ma soprattutto vi è la morte. La nera morte umanamente temuta, la bella morte eroicamente cercata. La morte che è fine di tutto e che merita rispetto. Achille piangerà assieme a Priamo, il re nemico. Piangeranno insieme, l’uno il corpo dell’amico Patroclo, l’altro il corpo del figlio, Ettore. La guerra riprenderà, Troia sarà rasa al suolo, ma per un attimo la morte impone la tregua per celebrare il funerale di Ettore, domatore di cavalli

Prezzi:

Posto unico € 10,00 intero -€ 8,00 studenti + d.p
Abbonamento 6 serate € 40,00 intero - € 30,00 studenti + d.p

sabato 30 giugno

Orchestra da Camera Fiorentina

Direttore GIUSEPPE LANZETTA

Pianoforte solista Fabio Witkowski

Violino solista Ralph Evans

Violoncello solista Niklas Schmidt

Musiche

G. Rossini: Ouverture da “L’Italiana in Algeri”

L. V. Beethoven: Triplo concerto per pianoforte, violino e violoncello in Do maggiore Op.56

L. V. Beethoven: Sinfonia n°8 in Fa maggiore Op.93

Prezzi:€20,00+ d.p

PREVENDITA BIGLIETTI e ABBONAMENTI presso:
BOX OFFICE sede centrale Via delle Vecchie Carceri 1, FirenzeTel 055-21.08.04 ORARIO lunedì/venerdì ore 10.00.00-19.00 - sabato ore 10.00-14.00

Circuito Regionale Box Office Lista completa su www.boxofficetoscana.itON-LINE www.ticketone.it www.boxofficetoscana.itON-LINE

Telefonica 055-21.08.04 ORARIO 10.30 – 18.00

Biglietteria Teatro Romano di Fiesole - Via Portigiani 3, Fiesole - tel. 055.5961293 aperta da un’ora prima degli spettacoli.

ESTATE FIESOLANA 71 CARDCARNET di cinque spettacoli a scelta ad euro 100,00
ABBONAMENTO – ILIADE UN RACCONTO MEDITERRANEOÈ previsto un abbonamento a tutti e 6 gli episodi ad euro 40,00 (intero) ed euro 30,00 (studenti) acquistabile fino al 28 giugno.
RIDUZIONI Dove previste, hanno diritto alla riduzione sull'acquisto dei biglietti:under 18, over 65, residenti nei Comuni di Fiesole, Soci Coop Unicoop Firenze.

INFO 055-667566 - 055.210804 - 055-240397
TUTTI gli eventi su www.estatefiesolana.it

Spettacolo — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it